Visitare Bologna ed il centro storico partendo dall'hotel

Bologna è una città dalle antiche origini, famosa nel mondo come la “città dei portici” o la “città dotta”, così chiamata per le lunghe gallerie ad archi che collegano la città, e per aver ospitato nel 1088 la prima università d’Europa.

 

Piazza Maggiore a Bologna, il centro storico inizia qui

L’itinerario classico che porta alla scoperta delle bellezze e delle meraviglie che Bologna lascia ammirare può partire da Piazza Maggiore, il centro storico della città in cui si concentrano ed affacciano i più bei edifici storici della città ed il centro nevralgico della vita sociale di un tempo e luogo di aggregazione dei cittadini del 20° secolo.

Piazza Grande è rinomata per la meravigliosa “Fontana del Nettuno” ed è circondata da edifici incantevoli, come la Basilica di San Petronio, in perfetto stile rinascimentale, che all’interno ospita opere dei più importanti artisti italiani.

Piazza Maggiore è avvolta da palazzi medievali, come il Palazzo del Podestà, su cui troneggia la Torre dell’Arengo ed è affiancato da Palazzo Re Enzo e, a pochi passi si trova il Palazzo del Comune da cui si snodano le più importanti vie di Bologna, come Via IndipendenzaVia Rizzoli e Via Ugo Bassi dove si trovano negozi alla moda o d’artigianato locale.

 

Le due Torri a Bologna e non solo

Bologna è inoltre conosciuta nel mondo per le due torri divenute ormai il simbolo della città, la Torre degli Asinelli e laTorre Garisenda, che con la loro altezza svettano sul centro.

Bologna è un tripudio di arte e cultura e pullula di musei e pinacoteche come il Museo Ebraico, la Pinacoteca Nazionale ospitata all’interno dell’Accademia dlle Belle Arti di Bologna che racchiude un’ampia panoramica di dipinti del XIII e XVIII secolo.

 

>> Guarda dove siamo!